Sì, in Italia può accompagnare la persona cieca in tutti i luoghi pubblici e privati aperti al pubblico e sui mezzi di trasporto, così come riportato nella legge 14 Febbraio 1974 n 37.